Buon venerdì, prodi seguaci!🍄

Siamo arrivatз finalmente all’autunno e alle ultime task per completare la 2020 RHC – e devo dire che anche quest’anno me la sto cavando abbastanza bene. Mi sto leggendo un sacco di bei libri e non vedo l’ora di proseguire!💪🏻

La task 23 prevede di leggere una rivista letteraria (digitale o cartacea) e girovagando sull’offera inclusa nell’abbonamento di Scribd i miei occhi sono caduti su Poets & Writer Magazine, rivista a cura della Poets & Writers, una delle maggiori organizzazioni letterarie noprofit statunitensi. Si tratta di una rivista bimestrale e io mi leggerò il numero di settembre/ottobre 2020. Dall’esterno sembra interessante, speriamo lo sia anche all’interno!

Per la task 24, invece, si deve leggere un libro di qualunque genere scritto da un’autere nativə, delle Prime Nazioni o indigenə e la scelta è ricaduta su Heart Berries di Terese Marie Mailhot, che è stato anche scelto nel 2018 per essere letto nel GdL di Emma Watson, Our Shared Shelf, su Goodreads. Sembra un memoir di quelli intensi.

Heart Berries is a powerful, poetic memoir of a woman’s coming of age on the Seabird Island Indian Reservation in the Pacific Northwest. Having survived a profoundly dysfunctional upbringing only to find herself hospitalized and facing a dual diagnosis of post traumatic stress disorder and bipolar II disorder; Terese Marie Mailhot is given a notebook and begins to write her way out of trauma. The triumphant result is Heart Berries, a memorial for Mailhot’s mother, a social worker and activist who had a thing for prisoners; a story of reconciliation with her father―an abusive drunk and a brilliant artist―who was murdered under mysterious circumstances; and an elegy on how difficult it is to love someone while dragging the long shadows of shame.
Mailhot trusts the reader to understand that memory isn’t exact, but melded to imagination, pain, and what we can bring ourselves to accept. Her unique and at times unsettling voice graphically illustrates her mental state. As she writes, she discovers her own true voice, seizes control of her story, and, in so doing, reestablishes her connection to her family, to her people, and to her place in the world.

E anche per questo mese sono sistemata. Che ve ne pare? Conoscevate qualcosa? Fatemi sapere Рanche come vanno le vostre letture, adesso che la stagione si ̬ fatta confortevole per farsi coccolare dai libri sotto le coperte.

Buon fine settimana!📚